Il tuo browser ha il supporto JavaScript disabilitato. Ti preghiamo di abilitarlo.
Stai usanto un browser non aggiornato. Aggiorna il tuo browser per consultare il sito web.
  • 29-04-2019
  • Trofeo Enduro KTM 2019

La rubrica della Marty

Martina Beltrandi, pilota del Trofeo, ci ha raccontato come si è preparata per la gara di Manzano
Il week end di gara si avvicina, bisogna andare vicino a Udine, parola d'ordine organizzarsi!
Pronti via, partiamo dalla moto, uh le grafiche del Trofeo KTM da mettere su... mannaggia non c'è il rosa, come potrò correre senza il mio tocco di rosa, va beh ci penseremo, metto le grafiche, stacco le grafiche, le rimetto, oh no una bolla d’aria, 2, 3, stacco, attacco, forse va bene cosi tra fango e polvere nessuno vedrà tutte queste bolle. Da una donna motociclista ci si aspetta che almeno le grafiche siano a posto e la pulizia moto sia impeccabile, si…dal 90% delle donne, io faccio parte del restante 10%, pulizia approssimativa e tante bolle, ma nessuno è perfetto dai!
Andiamo avanti con le cose "principali", il borsone.... tutte le volte, lo riempio talmente tanto che se almeno 2 piloti avessero dimenticato tutto l'abbigliamento, potrei fornirglielo io direttamente, questa volta metto almeno 4 maglie termiche, 2 a manica corta di diverso peso e 2 a manica lunga; portiamo anche una pesantissima che magari arriva una nevicata improvvisa o il freddo artico tipico di Aprile insomma... Guanti 5 o 6 paia poi in gara ne uso 1 ovviamente, scaldacollo 2 o 3 non posso mica decidere giorni prima che colore usare, protezioni varie, fascia lombare che superati i 30anni diventa indispensabile, paradenti che i denti costano, mascherine minimo 4 paia, 7 o 8 lenti di ricambio poi uso quella rigata di sicuro e me ne accorgo alla partenza quando ormai è cosi, quasi alla fine di ogni giro cerco di ricordarmi di cambiarla ma poi categoricamente mi scordo. Pantaloncini rosa, calzettoni fuxia, tutto assolutamente in abbinamento di colore, correre tutta in tinta mi fa sentire bene, almeno 2 secondi cosi li tolgo sicuro, sono cose che contano per la gara insomma! Scarpe da ricognizione ne abbiamo??? almeno 2, scarponcino e running, prima di scendere dal furgone farò come i cani da tartufo, annuserò l'aria, guarderò il terreno e sicuro deciderò di mettere la scarpa sbagliata! Allora borsone finito, per caricarlo ci vogliono minimo 2 persone, da soli lo strappo alla schiena è assicurato! Gli stivali, Marty ricorda gli stivali, questi tra l'altro sono in abbinamento di colore con il serbatoio del Ktm, appena li porti a casa sono entrambi di un bel bianco luccicante, poi cerchi di mantenerlo ma piano piano il giallino prende il sopravvento e un pò come le statuette che con il cambiare del tempo cambiano colore, un bel giorno ti svegli, vai in box e te li ritrovi giallo senape, come se si fossero messi d'accordo, maledetti! Alla fine però li guardi sospiri e dici: va beh la vita è cosi, prosegui! Cosa manca, casco, tanica rosa, qualche spray, 2 Santini portiamoli dietro, un pò di cibo.... barrette, frutta secca, polverine magiche da mettere ovviamente nell'acqua, zaino da gara e ci siamo!
Borsa con vestiti per sabato, sabato sera, domenica e premiazione, 2 o 3 felpe vuoi non portarle anche se tanto poi si mette sempre quella del motoclub, però…non si sa mai, i jeans ovviamente! 1 paio di scorta, cosi dopo averli infangati in linea mi viene in mente che con tutte le cose inutili portate sicuro 2 pantaloni serviranno, pigiama portafortuna perché la notte porta consiglio e quindi… il pigiama è importante. Un beauty pieno di tutto, una confezione da 90 pz. di lenti a contatto (potrei essere la moglie della talpa amica di lupo Alberto), senza le quali sarei totalmente cieca! caricatore del telefono e ci siamo, pronti a partire!
Forse non ho dimenticato nulla, la manetta non so dove l'ho messa, speriamo di trovarla prima di domenica se no va beh dai la porterò alla prossima....

Altri articoli e novità

Iscriviti