Il tuo browser ha il supporto JavaScript disabilitato. Ti preghiamo di abilitarlo.
Stai usanto un browser non aggiornato. Aggiorna il tuo browser per consultare il sito web.
  • 26-03-2019
  • Trofeo Enduro KTM 2019

TROFEO ENDURO KTM 2019 1' Prova Sanremo (IM)

303 piloti al via per la prima gara della stagione a Sanremo. Bellissima la location di gara in un clima primaverile.
Andare a correre a Sanremo è una garanzia! Qui l'enduro è sport nazionale e le capacità di organizzazione sono super testate in anni e anni di gare. Non è un caso che tutti i principali campionati o iniziano o transitano dalla costa ligure e chi organizza il trofeo enduro KTM 2019 ha fatto proprio bene a selezionare la Città dei fiori per cominciare alla grande la quattordicesima edizione targata 2019.
Paddock in posizione super strategica con il magnifico Porto Sole ad accogliere gli oltre 300 piloti iscritti alla gara. Mega panfili ormeggiati a fare da sfondo ad un'insolita quanto meravigliosa location in cui l'enduro si trova raramente. Grande lavoro per gli uomini del moto club Enduro Sanremo che per l'occasione aveva concentrato tutti i punti chiave della gara in 300 metri di arenile. Paddock, segreteria, e prova speciale di cross in spiaggia con una vera e propria invasione orange già dal venerdì mattina. Bellissimo e coinvolgente il clima con tanti concessionari KTM coinvolti con le loro squadre. Gruppi numerosi e in festa a cui, nella maggior parte dei casi, poco importa del risultato, quando a fine gara ci si ritrova con il sorriso a sfottersi con il compagno di squadra e di viaggio. Puntuali come orologi, la mattina del sabato è iniziata di buon'ora con la distribuzione del KIT "Ready To Race". Davvero una sacco di belle cose che rendono i piloti del trofeo enduro KTM veri e prorpi "figurini" per tutta la stagione. Quest'anno, dopo anni di blu e azzurro, si è tornati ai "colori sociali" fatti di nero e arancio. Una scelta vincente che ha proposto un look aggressivo e di tendenza molto apprezzato da tutto il popolo orange. Abbinate anche le grafiche delle moto che vedremo perfettamente applicate dalla seconda gara in Friuli.
Preziosa e gradita nell’intero week end, la presenza di Giò Sala. Il pluri campione mondiale bergamasco si è infatti messo a disposizione di quanti volevano approfittare della sua grande disponibilità e della infinita esperienza, per meglio comprendere la strategia di gara o per imparare qualche segreto nella insidiosa guida sulla sabbia. Seguitissimo il suo intervento nel consueto briefing del sabato sera con interessanti spunti che ad ogni tappa di trofeo saranno parte integrante del programma, altro graditissimo ospite Nicola Dutto.
Start alle ore 9.00 con ben 100 terzetti di orange riders schierati davanti al Sindaco di Sanremo che ha presenziato alle operazioni di partenza di una gara che ha ufficialmente assegnato i primi punti in palio. Tanti i volti nuovi nei tre gradini del rinnovato podio con la piacevole sorpresa di ben 6 ragazze alla partenza! Da segnalare l’eterna carriera del Super Iron Enzo Giannelli da Savona, classe 1947!! Complimenti!
Tantissime le squadre iscritte dai numerosi concessionari KTM presenti con i loro piloti per una bellissima festa che speriamo si ripeta ad ognuna delle tappe in calendario. Successo nella 125 per la nuova scoperta del Team Motor Race di Modena Mattia Capuzzo, davanti a Jacopo Gori e Carlo Oberto. Nella 250 2T vittoria di Mirko Ciani davanti a Jacopo Crepaldi e Massimo Ravetta. Mentre completano i podi delle 2 tempi nella 300 Davide Fronte, Daniele Franchi e Andrea Sonzogni
250 4T vinta da Edoardo Lazzarini, davanti all pilota di San Marino Filippo Magnani e Alessandro Iozzelli. 450 a Francesco Ferri con secondo Carlo Tagliani e terzo Michele Cobuzzi. Top Class al local Davide Dall’Ava che ha preceduto Andrea Martini e Nicolò Casa.
Nelle altre classi vittoria per: Giulia Re Galegari tra le Lady, Andrea Massaro nella Freeride, Gianluigi Simonelli Revival, Marco Gorrieri Iron, Giancarlo Lenzotti Super Iron e Walter Armanni nella Vintage. Tra gli ospiti 2 tempi a podio Alessandro Rizza, Simone Mistretta e Ryan Introvigne, mentre negli ospiti 4 tempi vittoria per Jacopo Romeo davanti a Luca Bianchi, e Maurizio Ziliani. Bella, serrata e combattuta la lotta nelle squadre di concessionaria con primo gradino del podio per il neonato Team Bull Bikers davcanti a Motor race Modena e Meca Motor. A seguire: Corti, Team Cico, Bi&Ti, Collina, Lunaschi, Cavamotor, Speed Motor, Cocconcelli e Celestini. Per le squadre di club vittoria degli uomini del MC il Monte davanti al Varese al Chieve al Collina al team Action e al Trivella.
Prossima tappa 14 Aprile Manzano (Udine).

Altri articoli e novità

Iscriviti