Il tuo browser ha il supporto JavaScript disabilitato. Ti preghiamo di abilitarlo.
Stai usanto un browser non aggiornato. Aggiorna il tuo browser per consultare il sito web.
  • 07-09-2015
  • Trofeo KTM Enduro 2015

Enduro In Alta Quota

Davvero da capogiro la quarta tappa di Trofeo. Scenari incantevoli e panorami mozzafiato a Sauze d'Oulx

Spettacolo in alta Val Susa ha attraversato paesaggi incantati e vissuto davvero una magica atmosfera. A dire il vero tanto ci ha messo anche il tempo, con un sole brillante che ha accompagnato i partecipanti al Trofeo e il numeroso pubblico accorso per l’intero week end.

Quartier generale la Piazza principale di Sauze d’Oulx. Con ogni tassello al suo posto ed un risultato assai soddisfacente. Chiaro, non abbiamo attraversato le mulattiere che in luoghi come questo sono “terra sacra”, ma il giro della gara non ha di certo mandato a casa i 162 partenti con l’amaro in bocca. Due le prove speciali disputate per 4 giri di gara. Una “Linea” all’interno di un tracciato di down hill tra le splendide piste da sci ora totalmente verdi, e il “fettucciato” in uno degli stadi naturali in cui si sono disputate le Olimpiadi invernali nel 2006.

Nel Village KTM, proprio al centro di Sauze, si è tenuto sabato il consueto Briefing con tanto di gara di Hula Hopp vinta a mani basse dalla Concessionaria di Torino Elena Cavazzana! Al termine tutti i partecipanti hanno potuto apprezzare i famosi “Gofri” piemontesi in tutte le loro varianti. A seguire Musica live con la Blues Band Garze e Cerottihttps://www.youtube.com/watch?v=B_sEvz2xAis

Impeccabile il lavoro dei Moto Club Organizzatori: il Freeride Racing dell’indomabile Nicola Dutto (vera e propria anima della gara) e Vittorio Alfieri di Asti con una “squadra” di competenti lavoratori che nulla hanno “ciccato” per questa prova.

Il Via puntuale alle 9.00, quando il sole iniziava a farsi vedere sulle alte vette della Val Susa, con il tracciato che si arrampicava fino a quota 2.500 mt imponendo un abbigliamento non propriamente estivo ed un obbligatorio riscaldamento pre-partenza. Prima prova speciale la Linea e poi, a fine giro, l’arrivo in fettucciato dove si è subito capito che per la classifica assoluta sarebbe stata un questione tra Milani e Bichicchi.

Alla fine migliore somma di tempi per Fabio Milani che ha regolato Marchesi con meno di 5 secondi di distacco. Nelle classi vittorie per: E1 2 T Davide Marchetti; E1 4 T Daniele Mazzocchi; E2 Fabio Milani; E3 Simone Bichicchi; Super Luca Gandolfo; Iron Giancarlo Lenzotti; Vintage Pieralberto Picotti; Amatori Andrea Morotti. Vittoria con dedica a “Nonno” Bianchetti per le Squadre di Club Mentre Moto Race Modena si è ancora imposto tra i Dealer Team.

Per la penultima prova in programma conquisteremo l’appenino tosco emiliano facendo base a Castel di Casio (BO), terra di confine tra Emilia e Toscana, per una gara che si preannuncia all’altezza del nostro “magico” Trofeo.

Report fotografico sulla pagina facebook di KTM Italia KTM Ready To Race Italy e su www.abmlab.com Classifiche on line su www.enduro.ficr.it e ovviamente report completi sul sito www.ktminfoservice.it

 

 

Altri articoli e novità

Iscriviti