Bellissimo avvio in terra ligure

Porta la firma di KTM  e di Fausto Scovolo la prima prova del Campionato Italiano Major Maxxis 2017 svoltasi oggi, domenica 26 marzo, ad Andora – SV – .. Per il pilota del Motoclub Lago d’Iseo è stata una gara regolare con un distacco importante fino all’ultima speciale; erano infatti ben 29 i secondi che separavano Scovolo dal diretto inseguitore Alessio Paoli prima della prova in linea che ha visto Scovolo protagonista di due cadute che gli hanno fatto rischiare la vittoria assoluta. Fortunatamente per il pilota bresciano questi due inconveniente non gli hanno fatto perdere (anche se per un soffio!) la vittoria finale e la conquista, di conseguenze, della neonata Top Class.
La gara, scattata questa mattina alle ore 8.30 nei pressi del Luna Park di Andora, si è sviluppata per metà nell’entroterra ligure e per l’altra metà verso il mare, dove si trovava la spettacolare speciale su sabbia valida per il Trofeo Airoh Cross Test, che ha attirato per tutto il giorno un numero sempre maggiore di appassionati e semplici curiosi. Il più veloce di giornata in questa prova è stato Andrea Belotti che si aggiudica così il primo appuntamento del Trofeo Airoh Cross Test.

A completare la gara altre due speciali: un secondo Cross Test e una prova in linea che hanno riservato le maggiori difficoltà per i 268 piloti al via a causa della pioggia caduta copiosa nei giorni scorsi e che ha creato un fondo fangoso, asciugatosi poi grazie al sole odierno. Il tutto è stato ripetuto per tre volte sotto l’attenta direzione del Motoclub Alassio, organizzatore della manifestazione.

Nelle singole classi si sono vissute interessanti sfide. Nella Master1 vittoria per Maurizio Lenzi su Honda, al suo rientro al tricolore Major, che si mette alle spalle Flavio Dagatti (Honda) e Giorgio Alberti (KTM) con il quarto posto andato a Marco Luvisetto (Suzuki) per soli tre secondi dopo una giornata tra le posizioni di vertice.

Della Master2 bellissima battaglia tra Federico Mancinelli (KTM) e Luca Politanò (Suzuki) che a fine giornata si sono ritrovati distaccati di soli quattro secondi a favore del pilota di Perugia. Terza posizione per il campione italiano 2016 Christian Natta (Sherco), che fa registrare un gap di 19 secondi.

Anche la Master3 ha vissuto una gara intensa con il gradino più alto del podio conquistato dal pilota di casa Davide Dall’Ava (KTM) vincitori per soli cinque secondi su Mauro Rolli (KTM). Medaglia di bronzo per Ronni Marconato su KTM.

Nessun rivale invece nella Expert1 per Marco Feltracco (KTM) che fa suo questo primo appuntamento stagionale rifilando ai diretti avversari oltre due minuti di distacco. Alle spalle del pilota veneto concludono Matteo Guastini e Andrea Gianni, rispettivamente su KTM e Honda.

Nella Expert2 gradito ritorno di Alessandro Botturi (Yamaha) che riassapora le mulattiere dell’Enduro portandosi a casa una bella vittoria davanti a Angelo Maggi (Honda) e Cristian Spreafico (Honda), rispettivamente secondo e terzo a 10 e 20 secondi di distanza.

La Expert3 porta la firma di Luca Uccellini (Husqvarna) che si mette alle spalle Francesco Sibelli (KTM) e Davide Marangoni (KTM), quest’ultimi distaccati di un solo secondo! Passando alla Veteran, vittoria per Roberto Cesareni su Husqvarna che conquista i primi venti punti in campionato mettendosi alle spalle Luca Gandolfo (KTM) e Paolo Bertorello (KTM).

Nella SuperVeteran prima posizione per il tricolore 2016 Fabio Benetti (KTM) mentre la Ultra Veteran vede in Angelo Signorelli (Yamaha) il suo primo vincitore della stagione 2017. Completano i podi delle categorie SuperVeteran e UltraVeteran Lucio Chiavini (Honda), Daniele Mazzocchi (Husqvarna), Renato Pegurri (Husqvarna) e Remo Fattori (Husqvarna).

La prima giornata del tricolore Major ha visto al via anche i nuovi Challenge marchiati KTM e Yamaha. Per il Challenge KTM Enduro Major, che ha visto la partecipazione di oltre cento piloti, i vincitori di giornata sono stati per la categoria Major Andrea Belotti e per la categoria Veteran Fausto Scovolo.

Risultati di giornata

Il prossimo appuntamento con il tricolore Major è fissato per il 23 aprile a Palazzo San Gervasio – PZ -.


COMMENTI